NOTIZIE

21 giugno 2017
DIEGO PERRONE A BARI: SUL MEPA LA GARA PER L’ALLESTIMENTO E LA GESTIONE DELLA MOSTRA

Dopo il Centre Georges Pompidou di Parigi, il Guggenheim Museum di  New York e la Biennale di Venezia, l’arte e il genio di Diego Perrone sbarcheranno a Bari in una mostra unica nel suo genere che sarà ospitata allo Spazio Murat dal 13 luglio al 10 settembre nell’ambito delle attività del Polo contemporaneo delle arti, a cura di Massimo Torrigiani e del Comune di Bari. Per questo è in pubblicazione sul MePa, categoria Eventi 2010, la gara per “l’affidamento dei servizi di realizzazione e allestimento espositivo, organizzazione e gestione espositiva integrata” delle sue opere. L’importo complessivo a base di gara è pari ad € 33.444,26, di cui € 27.444,26 quale importo soggetto a ribasso ed € 6.000 per oneri accessori e predefiniti non soggetti a ribasso, oltre Iva. L’aggiudicazione avverrà in favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato alle ore 12 del 13 giugno 2017. L’oggetto del servizio consiste in: Trasporti: trasporto opere d’arte e trasporto plinti di supporto. Produzione: allestimento espositivo da chiodo a chiodo (incluso montaggio e smontaggio); fornitura e posa in opera, quale arredo permanente dello Spazio Murat, di dissuasori a paletto in ferro o acciaio, di design minimalista e altezza non superiore a 50 cm, da posizionare dinanzi l’opera originale di Sol Lewitt. Servizi tecnici/Illuminotecnica: illuminazione puntuale per alcune opere e illuminazione a supporto di quella generale presente in sala. Assicurazioni opere: per un valore complessivo € 396.000. Design e Comunicazione: ideazione, progettazione e realizzazione dell’impianto grafico della mostra e dei materiali informativi correlati (con traduzioni italiano/inglese) comprensivi di allestimenti / banner / pannellature da porre all’esterno dello Spazio Murat atti a rendere ben visibile la localizzazione della mostra; elaborazione grafica e stampa, con la supervisione dell’artista Perrone, dell’opera All Bands di Sol Lewitt; realizzazione e distribuzione guida alla mostra; realizzazione e affissione manifesti; acquisto spazi pubblicitari su stampa; contenuti social media; conferenza stampa. Documentazione foto e video: produzione e postproduzione di documentazione fotografica e video. Produzione volume a stampa: realizzazione e stampa di 300 copie di un libro d’artista, la cui progettazione e direzione artistica è interamente a cura di Diego Perrone. Eventi collaterali: organizzazione e realizzazione attività divulgative e didattiche correlate alla mostra (talk e visite guidate). Oltre a Servizi accessori e Ospitalità artista e relatori.

La mostra, prima personale di Perrone in un’istituzione pubblica del Sud Italia, oltre a presentare i nuovi lavori dell’artista, alcuni dei quali inediti e realizzati specificatamente per Bari, si completa con la pubblicazione di un libro d’artista, pubblicato in italiano e inglese, il primo a coprire gli ultimi dieci anni di lavoro di un artista italiano tra i più seguiti della scena internazionale



DIEGO PERRONE A BARI: SUL MEPA LA GARA PER...

Dopo il Centre Georges Pompidou di Parigi, il Guggenheim Museum di  New York e la Biennale di Venezia, l’arte e il genio di Diego Perrone sbarcheranno a Bari in una mostra unica nel suo genere che sarà ospitata allo Spazio Murat dal 13 luglio al 10 settembre nell’ambito delle attività del Polo contemporaneo delle arti, a cura di Massimo Torrigiani e...
IMPORTI E LIMITI REDDITUALI PER L’ACCESSO ALLE...

Caradonna-ANMIC: “incredibile gli importi sono identici al 2015 e per ora non sono esclusi dal calcolo dell’ISEE. L’INPS ha provveduto a pubblicare i nuovi importi ed i limiti reddituali per l’anno 2016 per l’accesso alle provvidenze economiche per gli invalidi civili. Nessun cambiamento per quanto riguarda la pensione, l’assegno mensile e...
www.radiovera24.it, testata giornalistica online registrata al Tribunale di Bari al N° 28 del 27.11.2013
Direttore Responsabile Michele Caradonna

Licenza SIAE n.4360/I/4111


Web Made In Italy